Dubbi e chiarimenti sulle fasce per neonati

Dubbi e chiarimenti sulle fasce per neonati
3.6 (5) voti

fascia medela ranocchio

 

Nonostante le informazioni date nella prima pagina di questo sito riguardante le fasce per bebè, sento ancora alcuni pareri discordanti sull’utilizzo di questo antico metodo per portare il bambino.

Ci sono esperte di baby wearing che ne consigliano l’uso sin dai primi mesi di vita. Per tutte le mamme indecise, il consiglio è ascoltare o leggere la recensione prodotta da questa dottoressa che opera in una nota farmacia di Terni. Nello specifico, viene descritta la fascia portabebè Medela.

Poco più di 4 minuti per chiarire ogni dubbio sull’utilizzo e i vantaggi delle fasce per neonati.
Sotto la trascrizione nel caso non si riesca a visualizzare il video.

 

“Buongiorno, oggi parliamo di baby carry ossia della possibilità di portare il nostro bambino in giro senza usare passeggini e carrozzine. Si può utilizzare o una fascia, che altro non è che un pezzo di cotone piuttosto lungo elasticizzato, o altri metodi che poi vedremo volta per volta. Questa è di origine africana; va messo il bambino in modo diverso a seconda del periodo in cui ci troviamo, quindi un bambino di tre mesi andrà messo in un modo, uno di oltre 3 mesi in un altro… Io la consiglio proprio all’inizio, è la cosa più pratica, è molto elastica, è un tutt’uno col bambino e pesa pochissimo.

Come si mette?
Sembra una cosa difficile ma basta prendere la mano. La parte centrale (normalmente c’è un disegno che indica la parte frontale) va messa all’altezza del seno. Si prendono i due lembi di stoffa e si intrecciano dietro facendoli passare sulle spalle. Si allargano e si inseriscono all’interno. Questa è la posizione base. I due lembi davanti si annodano, si passano nuovamente dietro per essere legati con un doppio nodo.

Questa è un’operazione comoda da fare anche quando non c’è il bambino, nel senso che io magari lo faccio anche a casa quando mi preparo così già sono pronta; in qualsiasi momento dovessi prendere in braccio mio figlio, sono già pronta.

Quindi si alza la pettorina e questa è la posizione base. Per mettere il bambino, prendere sopra il seno i due lembi, tirare avanti formando una X per inserire le due gambine. Dopo di chè basta allargare le due fasce. Il bambino è sicuro perchè appoggia il cavallo nella X. A questo punto si allarga la prima e poi la seconda. E’ adatta sia per la mamma che per il papà. Il bambino è molto più tranquillo perchè fornisce un senso di protezione e sicurezza. Infine si alza la pettorina. La cosa importante sono le gambine; in questa fase, detta a ranocchio, devono essere ben aperte per la prevenzione e la cura della displasia dell’anca.

Quando si esce, se il bambino si addormenta, per fargli prendere meno freddo si può anche coprire con la fascia sia tramite il lembo che alzando la parte frontale.

Un’altra comodità è che si può allattare. Basterebbe aprire il reggiseno, abbassare il bimbo leggermente allentando la fascia neonato e si allatta in modo molto discreto.”

 

fascia medela vendita

Ti potrebbero interessare...